È online la call for application della Social Crowdfunding Academy 2019

Obiettivi

La Città di Torino, nell’ambito della “Misura 3.3.1. B”del Pon Metro Torino, lancia una Call for Application per supportare soggetti del terzo settore nel finanziamento di progetti di innovazione sociale attraverso lo strumento del crowdfunding. La call è suddivisa in due fasi:

Fase1 (dal 1 luglioal 1 agosto2019): candidatura progettiper partecipare alla Social Crowdfunding Academy(sei giornate nei mesi di settembre/ ottobre 2019) e apprendere tutte le competenze necessarie sul tema crowdfunding

Fase2 (dal 11 ottobreal 11 novembre 2019): candidatura al percorso di accompagnamento(della durata massima di sei mesi, da dicembre 2019)alla realizzazione di una campagna di crowdfunding.

La call si inserisce nell’attività dell’European Crowdfunding Center, il centro di competenze sul crowdfunding-gestito da Guanxi, Fondazione Brodolini e Soluzioni Turistiche Integrate – che siconcentrerà sulla creazione di percorsi di creazione di competenze, sviluppo e accompagnamento di team di innovatori in grado di sviluppare progettualità che possano trovare nello strumento del crowdfunding una modalità innovativa di promozione.

Cosa cerchiamo

Possono candidarsi organizzazioni del terzo settore con progetti innovativi ad impatto sociale in diversi ambiti, quali:nuove povertà, vulnerabilità sociale, disoccupazione, integrazione culturale e coesione sociale, benessere dei cittadini. I progetti dovranno rivolgersia gruppi target specifici,residenti o frequentatori delle“aree bersaglio”torinesi (si veda allegato 1), al fine di valorizzarne il patrimonio materiale e immateriale e di favorire processi di rigenerazione, recupero, rivitalizzazione in chiave socio-economico e ambientale. Per accedere allo Social Crowdfunding Academy (fase1) non è necessario essere soggetti no profit formalizzati e già costituiti, requisito richiesto per poter accedere all’accompagnamento (step2).

Fase1: Social Crowdfunding Academy

I soggetti ammessi parteciperanno alla “Social Crowdfunding Academy”, il percorso di 6 workshop a carattere intensivo finalizzati alla creazione di una campagna di crowdfunding.

Per il programma completo clicca qui

Al termine del percorso i partecipanti saranno certificati “Esperti Digital per il No Profit” e potranno conseguire certificati ad attestazione delle competenze conseguite al superamento di una serie di esami nel percorso di certificazione Google.

Come candidarsi?

Per accedere all’Academy è necessario compilare il form di application al link euro-cc.eu.

Apertura call: 01/07/2019, ore 12.00

Chiusura call: 01/08/2019, ore 12.00

I soggetti selezionatidalla Call saranno annunciati entro e non oltre venerdì 10 settembre2019.

Criteri di selezione:

L’ammissione alla Social Crowdfunding Academy avverrà sulla base della conformità ai requisiti richiesti e dell’idea progettuale con le tematiche oggetto della call. L’attività di valutazione della ammissibilità sarà condotta dal soggetto affidatario del servizio con la supervisione dell’Ufficio“ServizioFondi Europei e Innovazione”della Città di Torino, che assumerà con un suo atto l’approvazione degli esiti. I soggetti non ammessi, o non in possesso dei requisiti richiesti avranno comunque la possibilità di iscriversi alla Social Crowdfunding Academy come “uditori” fino ad esaurimento posti disponibili.

FASE 2: Accompagnamento realizzazione campagna di crowdfunding

Durante l’Academy i partecipanti avranno la possibilità di implementare la propria proposta progettuale sulla base delle competenze acquisite. Entro 30 giorni dal termine dell’Academy i team potranno candidarsi alla seconda fase di application per accedere al servizio di accompagnamento e supporto nelle fasi di scrittura, lancio e gestione della propria campagna di crowdfunding. Requisito obbligatorio per la candidatura alla fase 2, sarà lafrequenza del team ad almeno 5 dei 6 moduli della Social Crowdfunding Academy. Per l’accompagnamento verranno selezionate fino a 6 idee progettuali. Il servizio di accompagnamento sarà completamente gratuito e includerà attività come:

▪Messa a punto e attivazione campagna di comunicazione

▪Scelta della piattaforma di crowdfunding

▪Evento di lancio dellacampagna che attiri una platea di stakeholder e major donors

▪Supporto tecnico-legale

Criteri di selezione:

I progetti pervenuti verranno valutati da un’apposita commissione di valutazione, formata da rappresentanti della Città di Torino e dei soggetti affidatario del servizio in base alle modalità e ai criteri, che saranno resi indicati nell’avviso pubblico che sarà presentato nei primi incontri della Social Crowdfunding Academy.

Per informazioni sulla call: torinosocialinnovation@comune.torino.it

Dove:

European Crowdfunding Center ha sede presso INCET –Innovation Center Torino ed è il primo hub di competenze in Europa dedicato al Crowdfunding, capace di aggregare, codificare, trasferire e moltiplicare sul territorio la conoscenza rispetto allo sfruttamento di questo strumento come forza motrice di sviluppo e attrazione di aziende, professionisti qualificati, finanziatori, cittadinanza attiva, che conducono in forma coesa verso successi economici, finanziari, sociali. L’European Crowdfunding Center nasce all’interno di oltre 4.000 mq di spazi per l’innovazione, godendo di 2 sale formazione attrezzate, 3 spazi eventi polifunzionali, aree co-working con desk privati e condivisi, dove sarà possibile entrare in contatto con una rete di soggetti partner con expertise verticale sul crowdfunding.

Per informazioni sull’European Crowdfunding Center: info@euro-cc.eu

ALL1-mappa-aree-bersaglio
TwitterFacebookLinkedInGoogle+