OpenIncet

A Milano nasce FabriQ School

Nasce FabriQ School: un’offerta formativa altamente specializzata destinata a professionisti, startupper e aspiranti imprenditori.
Grazie all’esperienza accumulata in questi anni nell’ambito della formazione e dell’incubazione di startup altamente innovative a impatto sociale, da ottobre FabriQ propone nuovi percorsi pratici di approfondimento, tenuti da professionisti per professionisti. FabriQ School punta a:

  • diffondere conoscenze e strumenti indispensabili per operare con successo nell’ambito dell’imprenditoria a vocazione sociale;
  • consolidare il ruolo di FabriQ come centro di formazione per innovatori sociali.
Obiettivi
Offrire competenze specialistiche immediatamente spendibili in progetti imprenditoriali.

Target
Startupper e aspiranti imprenditori.

Durata
1 corso executive, 2 corsi brevi.

Avvio: ottobre 2017.

In più, FabriQ School ti offre:

  • – 20% sulla Membership Connect di FabriQ-Impact Hub Milano che permette l’accesso ad un network internazionale di oltre 15.000 professionisti, startupper e imprenditori.
  • supporto online e offline prima, durante e dopo;
  • Accesso agevolato ai servizi personalizzati offerti dai nostri docenti.

Tutti i corsi si terranno nella sede in Via Val Trompia 45/A, Milano.

Maggiori informazioni a: http://www.fabriq.eu/home/fabriq-school/

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

‘CALL FOR SOLUTIONS: OPEN INNOVATION FOR COMMUNITY CARE’

Il Comune di Milano lancia un avviso pubblico rivolto a singoli progettisti, organizzazioni o imprese, interessati a partecipare a un concorso di idee per nuove tecnologie, applicativi, apparecchiature, progetti imprenditoriali, prodotti e piattaforme digitali, finalizzati a promuovere soluzioni di cura nelle comunità, nelle famiglie, presso i care-givers o i singoli destinatari.

L’avviso si inserisce nel quadro delle attività del progetto OPENCARE – Open Participatory Engagement in Collective Awareness for REdesign of Care Services.

Opencare è un progetto aperto e condiviso con una comunità globale che lavora insieme per rendere accessibili la salute e la cura a tutti, operando con logiche open source e promuovendo forme di attivazione delle persone e delle comunità grazie ad una piattaforma di intelligenza collettiva.

Con il presente Avviso si intende lanciare un concorso pubblico internazionale aperto finalizzato a raccogliere idee innovative nel campo delle nuove tecnologie, applicativi, apparecchiature, idee imprenditoriali, prodotti e piattaforme digitali che promuovono soluzioni di cura nelle comunità, nelle famiglie, presso i caregiver o i singoli destinatari. Il presupposto è che progressivamente le istituzioni saranno sempre meno in grado di rispondere a crescenti bisogni di cura e di assistenza espressi da una società in forte mutamento, e che siano necessari perciò nuovi approcci e nuove soluzioni più aperte, partecipative e attivabili a partire dalle persone e dalle comunità.

 

Scadenza: entro e non oltre le ore 12.00 (CET) del giorno il 30 settembre 2017.

Maggiori informazioni a: http://www.lavoroeformazioneincomune.it/call-for-solution-ita/

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Creative Communities: arrivederci a settembre!

Si è conclusa oggi la prima parte di Creative Communities, il progetto di Open Incet, realizzato con il supporto di Compagnia di San Paolo, che ha dato la possibilità a 100 ragazze e ragazzi di Torino e del Piemonte, di affrontare un percorso di crescita personale e professionale.

4 incontri dove i giovani talenti hanno svolto attività di generazione di idee, sviluppo e redazione di business model, si sono confrontati con mentor professionisti e, nondimeno, hanno saputo creare un importante network per il futuro.

Il #primopasso è stato fatto.

Un sentito ringraziamento, e un grande in bocca al lupo, ai fantastici ragazzi che hanno partecipato.

Ci rivediamo a settembre!

Il Team di Open Incet

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

PORTICI DI TORINO: BANDO INTERNAZIONALE DI IDEE

BANDO INTERNAZIONALE DI IDEE, RIVOLTO AI CREATIVI DELLA COMUNICAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELL’ IMMAGINE COORDINATA DEL PROGETTO PORTICI DI TORINO

Il Comune di Torino, Area Commercio e Attività Produttive, Servizio Attività Economiche e di Servizio – SUAP – Pianificazione Commerciale con il coordinamento della Fondazione Contrada Torino Onlus che ha concepito il Progetto dei “Portici di Torino – Turismo, Cultura e Commercio”, hanno indetto un nuovo bando internazionale di idee.

Il bando ha come finalità la realizzazione del logotipo/marchio e dell’immagine coordinata per la comunicazione e la promozione del progetto “Portici di Torino”. La proposta prescelta potrà essere utilizzata dagli enti promotori per iniziative pubbliche senza scopo di lucro.

Scadenza del bando: 24 settembre 2017.

per maggiori informazioni consultare il sito: http://contradatorino.org/portfolio/portici-di-torino/

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

EMME Summer School, Città della Scienza, Naples, 10-15 September 2017

The EMME Sumer School is a joint initiative between The European Network of Science Centres and Museums (Ecsite), The North Africa and Middle East science centers network (NAMES), along with other promoting partners; It aims to train new leaders for the management of science centres, and scientific and cultural organisations, by giving them a strong set of competencies and skills that they will be able to adapt afterwards in their respective institutions.

In the EMME 2017 edition the use of ICT, gender issues, the involvement of all social actors, and SDGs, will be considered as cross-cutting dimensions that will be tackled throughout the different training days.
This training programme shall incorporate different teaching formats, where half of the training day will be dedicated to lectures and theoretical content, while the other half covers a practical component including: workshops, case studies, etc. Speakers and facilitators are selected based on their consolidated experience in the science centre field.
The time schedule allows sufficient amount of free time to appreciate all the positive features of the location.
A summative evaluation will be completed at the end of the course and in the months that follow, through in-job interviews, in order to assess the impact of the training programme on the participants and the progress of their projects.
The cooperation will continue after the Summer School itself and follow-up activities will be implemented. The participation of attendees from previous edition is foreseen, allowing experience sharing and the continuity of the experience gained along the years.
These activities, as well as the use of social networks will be the pillars for creating of a collaborative community of professionals in the region.

To learn more about the programme and  apply see the website http://www.cittadellascienza.it/emme2017/

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Benvenuto ad Incet, IMPACT HUB TORINO

Open Incet dà un caloroso benvenuto ai nuovi vicini di casa di Impact Hub Torino.

Impact Hub si insedierà nella manica est del complesso ex-Incet, offrendo eventi e spazi di co-working per le giovani impresi innovative, fornendo consulenza e formazione in tema di innovazione sociale, e andando così ad alimentare le attività presenti ad Incet delle realtà già insediate: Izmade, Accademia Albertina, Rokivo e Stylum.

Buon Lavoro a tutti!

 

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Bike Tour Torino Living Lab #Campidoglio – Giovedì 6 luglio – ore 17.30

Giovedì 6 luglio – partenza da piazza Risorgimento alle 17.30 – un tour in bicicletta per scoprire Borgo Vecchio Campidoglio e le innovazioni di Torino Living Lab, il primo spazio urbano torinese dedicato all’innovazione e alla smart city.

Il tour toccherà nel suo percorso alcune delle sperimentazioni avviate nel quartiere, come Planet Smart Square (piazza Risorgimento) e gli Orti urbani gestiti dai cittadini attraverso un “patto di collaborazione” con la Città, Urban Pure Air Zone (la prima “zona d’aria pura” urbana della città, nel giardini Dispersi sul Fronte Russo), le speciali postazioni di parcheggio bici CycLock (piazza Rivoli), mente il progetto Cyclair sarà presente con alcune biciclette dotate di un dispositivo in grado di monitorare la qualità dell’aria e le polveri sottili del manto stradale. Punto di arrivo il Parco della Tesoriera, dove i trainer Laces offriranno una sessione di allenamento pensata per i partecipanti, grazie all’innovativo zaino multifunzione che trasforma ogni ambiente in un luogo perfetto dove allenarsi.

La visita al Borgo Vecchio – che con le sue case basse e il reticolo di stradine in acciottolato ha mantenuto inalterato l’aspetto di quartiere operaio di fine ‘800 – è organizzata in collaborazione con Laboratorio Campidoglio, un’iniziativa della Città di Torino che con il progetto europeo “Living Streets” punta a incentivare l’uso dello spazio pubblico nel quartiere Campidoglio di Torino.

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria alla pagina eventbrite.

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Torino Living Lab Bike Tour – Giovedì 1 giugno – ore 17.00

Torino-Living-Lab-01-06Giovedì 1 giugno, dalle 17.00 alle 19.30, è previsto un bike tour per sperimentare le soluzioni di Torino Living Lab.
Il ritrovo è previsto alle ore 17.00 in Piazza Risorgimento, dove Open Agorà presenterà agli sperimentatori NiuGo, la sua nuova App dedicata ai comportamenti dei cittadini in relazione alla mobilità sostenibile.

Il tour continuerà a pochi passi dalla Piazza, dove vi sarà un presidio informativo del progetto europeo Life Living Streets, partner la Città di Torino, con l’area di sperimentazione a Borgo Vecchio Campidoglio.

Successivamente, si passerà per c.so Svizzera e Piazza Rivoli, dove ci sarà la possibilità di conoscere le soluzioni innovative Pure Air Zone e Cyclock.

Il tour terminerà al Parco della Tesoriera, all’interno del quale Laces allestirà le proprie attrezzature per offrire una sessione gratuita di training dedicata agli amanti delle due ruote.

 

Per informazioni, contattate l’indirizzo info@openincet.it

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Vincitori Call for Creative Communities

Open Incet ringrazia per la straordinaria partecipazione alla Call for Creative Communities.

Per i vincitori della call, il primo appuntamento è previsto per lunedì 5 giugno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso Open Incet, via Cigna 96/17.

A fronte di 203 candidati ammissibili, di seguito la lista dei vincitori:

Bardina Valentina, Marinella Clerico, Simone Rolla, Lidia Mislin Streito
Bassino Nicolas
Belasri Fadwa, Julio Montanez, Xhenisa Sina, Federico Scognamiglio
Bongiorno Michela
Bullone Michela
Caramazza Giulia
Cascone Adriana, Nicolò Fasoglio, Francesco Fina, Gianluca Abate
Catucci Gianluca
Ceolin Nadia, Marco Morrone, Eugenio Fossato, Nicola Giulietti
Cimino Dafne
De Marchi Alessio Daniel, Alessandra Turcato
De Silvestri Fabio
Del Gaudio Federico
Dell’Anese Federico, Luca Macario, Giacomo Leonzi
Deputato Angelica
Durbiano Nicola
Favario Leonardo
Formica Melissa, Marco Santi
Francescato Valeria, Walter D’esposito, Alessia Pagotto
Galati Antonello, Michela Zotta, Monica Finessi, Michele Balma
Gatequira Nataly
Gaudio Giorgio, Claudio Scafesi, Niccolò Musso Barcucci
Giorcelli Nicola, Stefano Baffigi, Francesco Polacchi, Mauro Casale
Haghighi Sohelya, Serena Scozzi, Sofia Melis, Rosario Milazzo
Lamberti Andrea, +4* (vedi nota)
Lanni Pasquale, Davide Rizzi
Lauria Francesco
Leoncino Davide, Riccardo Barbotto
Manca Ylenia
Menzio Luca
Meta Renisa
Nomis Paolo, +4* (vedi nota)
Pappalardo Veronica
Patti Caterina
Pazzaglia Natalia
Pesca Enrica
Restagno Mario Junior
Risso Monica
Santercole Mario
Savarese Dario
Scarlata Claudia
Sobrero Lorenza
Stuppia Neomi, Giuseppe Francesco Torrisi, Michele Detto, Irene Pierini, Samuele Morello
Tagliarini Martina
Tallone Alberto, Cipriani Camilla
Tantimonaco Gaetano
Tarasco Luca, Francesco Polacchi
Timossi Isabella
Valle Filippo
Vescovo Giulia, Eleonora Carbonara
Vietti Roberto
Vincenti Valeria, Luisa Ceresa, Giorgia Giglio, Stefano Muò
Zagallo Davide
Zarino Alex

nota: (*)partecipazione massima di 5 componenti, compreso capofila.

 

TwitterFacebookLinkedInGoogle+

Ui development and prototyping for web and mobile – workshop 9 & 10 Giugno @TAG Calabiana

Come si progetta un applicazione? Quali sono le linee guida da seguire? In che modo devono essere prodotte le risorse necessarie allo sviluppo?
Queste e molte altre tematiche saranno affrontate durante questo workshop, volto a formare designer consapevoli ed aggiornati.

Biglietti scontati solo fino al 31 Maggio

Sconto 20% per i freelance e 50% per studenti

Tutte le info su https://syx.it/ui-development-prototyping

TwitterFacebookLinkedInGoogle+