Droidcon Italy a Torino

Giovedì 19 e venerdì 20 aprile torna a Torino Droidcon Italy, il principale evento italiano sul sistema operativo Android presso le Officine Grandi Riparazioni. Organizzato da Synesthesia Srl con il supporto di numerosi sponsor e partner, sarà una due giorni di conferenze tecniche, precedute da un hackathon che si terrà il 14 e 15 aprile, dove sviluppatori, creativi, agenzie e software house si riuniscono per presentare e discutere progetti e idee innovative basate sul sistema operativo made in Google (utilizzato dall’86% degli smartphone venduti).

Droidcon Italy è uno dei 27 eventi Droidcon presenti nel mondo. L’edizione italiana 2018 porterà a Torino, per il quinto anno consecutivo, le grandi aziende che stanno costruendo il futuro della tecnologia. Due giorni tra innovazione, recruiting e networking, portando alla luce le ampie ricaduta sul territorio per le aziende piemontesi, per le startup e per il turismo, per le istituzioni e per l’immagine della Città di Torino nel mondo.

Si discuterà di IoT, security, UX/UI design, wearable, gaming e AR/VR, il diamante Android in tutte le sue facce (development, hardware, TV, auto), cross platform developing, testing, app distribution, monetization e mobile marketing.

I panel saranno presentati dai maggiori esperti mondiali del settore: oltre 60 speaker, tra cui Rebecca Franks (Android & IoT Google Developers Expert), Lisa Wray (Android developer & Google Developers Expert) per Android), Florina Muntenescu (Android developer advocate di Google), Nick Butcher (developer advocate Google), Taylor Ling (co-founder in Fabolous Co.), Ben Weiss (developer programs engineer Google), Wojtek Kaliciński (developer advocate google). Saranno rappresentate anche aziende come Facebook, Intel, Sony, Twitter, Microsoft, NASA, NYT, Uber, Booking.com, Amazon, Paypal, Pinterest, Spotify e molte altre.

Prima della conferenza, sabato 14 e domenica 15 aprile, si terrà l’Hackathon di Droidcon Italy, in cui un centinaio di giovani sviluppatori si sfideranno nel creare nuove applicazioni e idee innovative.

L’hackathon riguarda lo sviluppo di Android in generale, con particolare attenzione alle nuove tendenze, come ad esempio wearable, IoT, e Android Auto (temi che verranno trattati nella due giorni di conferenze). I temi vengono svelati ai partecipanti poco prima di iniziare la gara, e possono essere decisi dal comitato organizzativo e dai partner. Le squadre dovranno realizzare un’app Android in 48 ore e fare il possibile per conquistare la giuria e vincere i premi in palio. Un momento importante per le aziende in cerca di talenti, ma anche per quelle che vogliono stimolare nuove idee per migliorare i propri prodotti, o farli provare e promuoverli alla comunità di sviluppatori.

Droidcon Italy è organizzato da SYX, powered by Synesthesia. Synesthesia sviluppa strategie digital personalizzate e una User Experience costruita intorno agli utenti, e garantisce la massima visibilità online utilizzando i migliori strumenti di Web Marketing.

Biglietti con 20% di sconto qui

TwitterFacebookLinkedInGoogle+