Open to work – imprenditorialità e intraprendenza per i nuovi cittadini di Torino

Lunedì 8 luglio, presso i locali di Open Incet, avrà il via il corso Open to work.

Open to work è un percorso gratuito della durata di 5 giornate rivolto ai 20 ragazzi e ragazze extracomunitari tra i 18 e i 30 anni che si trovano in condizioni di marginalità sociale e di precarietà lavorativa.
L’obiettivo è duplice: fornire le basi per comprendere come avviare una propria attività e trasmettere la conoscenza degli strumenti fondamentali per l’ingresso nel mondo del lavoro.

Questa doppia natura del percorso nasce dalla consapevolezza che l’intraprendenza e l’imprenditorialità sono skills fondamentali per intraprendere una propria attività ma anche nella ricerca del lavoro.

Oggigiorno, infatti, le aziende ricercano dipendenti che siano dotati di capacità imprenditoriali e che sappiano gestire al meglio l’incertezza e gli imprevisti che quotidianamente si presentano nel contesto aziendale.
Open to work vuole quindi far  emergere il potenziale imprenditoriale e professionale inespresso sul territorio di Barriera di Milano e non solo.
Il corso è strutturato su più giorni, e punta a trasmettere le conoscenze e gli strumenti necessari attraverso moduli di lezione frontale e momenti di learning by doing di gruppo, funzionali al consolidamento dei concetti e alla sperimentazione di dinamiche di team fondamentali nel percorso lavorativo di ognuno di noi.
La realizzazione del progetto è stata resa possibile dalla collaborazione di diverse realtà all’interno di Open Incet, promotore dell’attività nonché centro per l’innovazione aperta a Torino (situato in piazza Teresa Noce).

I soggetti che hanno deciso di unire le loro energie per realizzare questa iniziativa sono The Doers, studio di consulenza che aiuta le grandi aziende ad innovare, utilizzando l’approccio scientifico-sperimentale e main partner del progetto; Disko, agenzia digitale specializzata nella realizzazione di strategie di comunicazione interattive; Conform, agenzia per il lavoro che offre servizi alle pubbliche amministrazioni e alle aziende private su tutto il territorio nazionale e Impact Hub, filiale di un network internazionale di innovatori focalizzato sulla costruzione di comunità imprenditoriali per l’impatto sociale su larga scala.

TwitterFacebookLinkedInGoogle+