Vincitori Call for Creative Communities

Open Incet ringrazia per la straordinaria partecipazione alla Call for Creative Communities.

Per i vincitori della call, il primo appuntamento è previsto per lunedì 5 giugno dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso Open Incet, via Cigna 96/17.

A fronte di 203 candidati ammissibili, di seguito la lista dei vincitori:

Bardina Valentina, Marinella Clerico, Simone Rolla, Lidia Mislin Streito
Bassino Nicolas
Belasri Fadwa, Julio Montanez, Xhenisa Sina, Federico Scognamiglio
Bongiorno Michela
Bullone Michela
Caramazza Giulia
Cascone Adriana, Nicolò Fasoglio, Francesco Fina, Gianluca Abate
Catucci Gianluca
Ceolin Nadia, Marco Morrone, Eugenio Fossato, Nicola Giulietti
Cimino Dafne
De Marchi Alessio Daniel, Alessandra Turcato
De Silvestri Fabio
Del Gaudio Federico
Dell’Anese Federico, Luca Macario, Giacomo Leonzi
Deputato Angelica
Durbiano Nicola
Favario Leonardo
Formica Melissa, Marco Santi
Francescato Valeria, Walter D’esposito, Alessia Pagotto
Galati Antonello, Michela Zotta, Monica Finessi, Michele Balma
Gatequira Nataly
Gaudio Giorgio, Claudio Scafesi, Niccolò Musso Barcucci
Giorcelli Nicola, Stefano Baffigi, Francesco Polacchi, Mauro Casale
Haghighi Sohelya, Serena Scozzi, Sofia Melis, Rosario Milazzo
Lamberti Andrea, +4* (vedi nota)
Lanni Pasquale, Davide Rizzi
Lauria Francesco
Leoncino Davide, Riccardo Barbotto
Manca Ylenia
Menzio Luca
Meta Renisa
Nomis Paolo, +4* (vedi nota)
Pappalardo Veronica
Patti Caterina
Pazzaglia Natalia
Pesca Enrica
Restagno Mario Junior
Risso Monica
Santercole Mario
Savarese Dario
Scarlata Claudia
Sobrero Lorenza
Stuppia Neomi, Giuseppe Francesco Torrisi, Michele Detto, Irene Pierini, Samuele Morello
Tagliarini Martina
Tallone Alberto, Cipriani Camilla
Tantimonaco Gaetano
Tarasco Luca, Francesco Polacchi
Timossi Isabella
Valle Filippo
Vescovo Giulia, Eleonora Carbonara
Vietti Roberto
Vincenti Valeria, Luisa Ceresa, Giorgia Giglio, Stefano Muò
Zagallo Davide
Zarino Alex

nota: (*)partecipazione massima di 5 componenti, compreso capofila.

 

TwitterFacebookLinkedInGoogle+